Alberto Catalanotti

(Cantante – attore)

Nasce il 11 marzo 1965 a Trapani.

Ha conseguito la maturità classica presso il liceo-ginnasio L. Ximenes nel 1984, dove per 5 volte consecutive cura la direzione artistica dell’annuale “Concerto del Liceo Classico” svecchiando e rivoluzionandone i contenuti e la struttura e dove conosce i suoi amici e compagni di palco Pietro Bruno e Carlo Sammartano.

Dal 1980, per quasi un decennio, collabora come art director del periodico “Il Pungolo”; giornale e curato e diretto da giovani siciliani che richiamò molto l’opinione pubblica per il suo impegno nella lotta alla mafia, e proprio in quegli anni realizza il manifesto del “1° canvegno dei giovani contro la mafia”, a cui parteciparono i Giudici Falcone e Borsellino.

Sempre in quegli anni realizza manifesti e copertine per l’Associazione “ludi di Enea”, tra i quali spiccano la copertina di una versione dell’Eneide e il manifesto per il centenario della nascita del latinista Francesco Vivona.

Si è diplomato in Illustrazione editoriale presso l’Istituto Europeo di Design a Roma nel 1992.

Dal 1988 al 1998 cura la grafica del periodico “Il Finanziere” rivista ufficiale del Corpo della Guardia di Finanza per la quale realizza illustrazioni per copertine, calendari storici, opuscoli, libri e pubblicazioni di vario genere.

In questi ultimi anni per L’Ente editoriale della Guardia di Finanza ha ideato il personaggio del Grifetto Max per la nota casa di ceramiche “THUN”.

Dal 2007 ritorna la sua passione per il teatro, partecipando a vari spettacoli con l’Associazione “EX Novo” con la quale organizza uno spettacolo presso la Scuola Sottufficiali della GdF de L’Aquila.

Organizza e partecipa dal 2008 con ”il Comitato delle donne” sotto la direzione artistica di Vanessa Galipoli, a 4 edizioni degli spettacoli per beneficenza della Guardia di Finanza di Trapani denominati “Fiamme Gialle per il Sociale”, in ordine: “Musicalove” ,“Musicbox”, ” Musicily”, “Trapanitur” e successivamente “Gente di Varietà”.

Produce e scrive con Nicoletta Giurlanda nel 2008 “United Colors of Music” a cui seguiranno spettacoli come “Note di Natale”, “ Con il nastro Rosa”, “Canzoni in Rosa”, “Meglio Soul”, “ Una donna per amico”, “Altrimenti ci arrabbiamo e con Pietro Bruno e Carlo Sammartano”, “XXX Factor 1 e 2”, “Taratapunziè”, “ Trapanitur”, “ My R’ evolution”, “Benvenuti a Trapani” e “Nati di Marzo”.

La mia gallery

Contattami: